Cerca
Close this search box.

Beezus e Ramona


In Italia dal 17 giugno il primo volume della serie cult di Beverly Cleary dedicata alle (dis)avventure quotidiane della vulcanica Ramona e di sua sorella Beatrice (detta Beezus) Quimby.

Una serie meravigliosa, perfetta, con una descrizione dell’infanzia spensierata, spudorata e irresistibile, firmata dall’autrice di Caro Mr. Henshaw, successo editoriale dello scorso anno e finalista al Premio Andersen 2022.  

Beezus e Ramona

Scritto da Beverly Cleary
Traduzione di Susanna Mattiangeli
Illustrazioni di Jacqueline Rogers
Formato: 13,5×19 cm, brossura olandese
ISBN: 9788897865247
Pagine: 184
Prezzo: 14,90 euro
Età: 8+

Edizione ad alta leggibilità

Ramona ha quattro anni, una fantasia sconfinata ed è incontenibile. Beatrice, detta Beezus (si legge Bìsus) di anni ne ha dieci e ha la sfortuna di essere sua sorella maggiore. Le loro (dis)avventure sono raccontate, con arguzia, umorismo e leggerezza dalla penna della pluripremiata autrice Beverly Cleary, la stessa di Caro Mr. Henshaw, in una serie considerata un vero classico negli Usa, come dimostrano le innumerevoli riedizioni uscite tra il 1955 e il 2020.
Sei i piccoli camei di quotidianità presenti in Beezus e Ramona, che sarà disponibile a partire dal 17 giugno. Episodi esilaranti, buffi, spassosissimi, a tratti surreali, che descrivono alla perfezione anche le dinamiche tra sorelle in fasi differenti di crescita. A qualcuno viene il dubbio che le giornate possano essere prive di dispetti, litigi, urla, gelosie, arrabbiature? Se la risposta è sì, sicuramente ha avuto poco a che fare con queste accoppiate fraterne inevitabilmente esplosive!

Il libro, inedito nel nostro paese, è il primo di otto romanzi che Il Barbagianni Editore porta in libreria con la traduzione di Susanna Mattiangeli,rimettendo in ordine una serie arrivata in Italia quasi vent’anni or sono con solo due titoli (corrispondenti al terzo e al quarto volume).


”Non ci resta che aspettare che cresca”

Chi ha (o ha avuto a che fare) con un bambino o una bambina particolarmente esuberante riconoscerà il sospiro rassegnato della signora Quimby, che pone fine alle traversie della pestifera Ramonanel primo volume che la vedeprotagonista, e che vengono raccontate attraverso lo sguardo provato, irritato, esterrefatto della sorella Beatrice, detta Beezus. Basta distrarsi un attimo o dire la frase sbagliata e un disastro è in agguato: non solo Ramona gira con orecchie da coniglio e si incipria il naso con i marshmallow, ma riesce a organizzare una festa di compleanno a insaputa degli adulti con tanto di biscotti al (finto) ripieno di… vermi e si trasforma nella piccola Gretel della fiaba, ben contenta di buttare la strega nel forno (acceso). Risulta impossibile, leggendo, non scoppiare in una irrefrenabile risata, sentire (anche) un brividino lungo la spina dorsale e provare un’infinita tenerezza per quella povera sorella che, stremata dalle marachelle della piccola combinaguai, si sente pure in colpa perché ammette di non volerle sempre bene.

Un racconto di vita che ci appartiene
«Siamo innamorati di Beverly Cleary; è un’autrice che descrive i bambini con un tale realismo che sembra siano loro stessi a raccontarsi e in queste storie, ambientate a partire dagli anni ‘50, ritroviamo dinamiche attualissime. L’incontenibile esuberanza molesta di Ramona, che incontriamo per la prima volta in questo volume a quattro anni, siamo certi che conquisterà anche il pubblico italiano. A differenza di quanto avviene nella letteratura che arriva dal Nord Europa, con bambini autonomi fin da piccolissimi e adulti quasi inesistenti, qui osserviamo vicissitudini familiari e scelte che ci risultano molto vicine. Ramona viene spesso mandata in camera in punizione, perché non si comporta bene: il fatto che un bambino italiano possa identificarsi è innegabile. È un racconto di vita che ci appartiene.» Valeria Buzi, Il Barbagianni editore

Un personaggio irresistibile (ed esasperante, parola di Beezus)

«Mi sono avvicinata alla serie di Ramona con grande curiosità perché negli Stati Uniti è stata amata da lettori e lettrici di molte generazioni e mi sembrava strano che in Italia non ne fosse disponibile una traduzione completa. Leggendo tutti i volumi, scritti tra gli anni ’50 e gli anni ’90, vediamo Ramona crescere e assistiamo anche alle trasformazioni della società rappresentata nelle sue storie. In questo primo libro conosciamo Ramona attraverso gli occhi della sua povera sorella Beezus che la deve sopportare e con la quale ho molto solidarizzato, nonostante io non abbia esperienza di sorelline insopportabili, anzi esasperanti, come dice lei. L’abilità di Beverly Cleary è stata quella di costruire un personaggio allo stesso tempo eccessivo e realistico, irresistibile e detestabile, perfettamente credibile anche a quasi settant’anni di distanza, usando una lingua elegante e il suo caratteristico umorismo leggero, molto piacevoli da tradurre.» Susanna Mattiangeli

Una chicca finale: la scelta dell’editore di mantenere la copertina e le illustrazioni interne originali di Jacqueline Rogers, potentissime nella loro stupefacente e caratteristica essenzialità. In pochi tratti l’illustratrice riesce a far esplodere tutte le emozioni dell’inarrestabile Ramona, dalla rabbia allo stupore, dall’allegria alla tristezza, così come quelle degli altri personaggi. Quasi escono dal foglio, investendo e travolgendo il lettore. Una narrazione visiva che si affianca alla piacevolezza del testo, e la rende ancora più efficace, tridimensionale.

HANNO SCRITTO

“Ramona è uno dei personaggi più popolari di Beverly Cleary. Unisce fantasia, ingegno astuto anche se spesso mal indirizzato, una energia estenuante e una spudorata spensieratezza. E ha fatto felici generazioni di lettori.” New York Times


“Beezus e Ramona rimane uno dei migliori libri per i lettori sulle sfide e gioie dei rapporti tra fratelli… Questa franchezza, così come i genuini graffi e litigi che caratterizzano la vita quotidiana in casa Quimby, è ancora oggi attuale.” Continuum Encyclopedia of Children’s Literature, 2001

L’autrice

Beverly Cleary (1916-2021)
È stata una delle autrici più amate d’America, con oltre 85 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Ha ricevuto innumerevoli premi e le sue opere sono state tradotte in 29 lingue. Nata in Oregon, dopo il college divenne una bibliotecaria nello stato di Washington. L’ispirazione a scrivere le arrivò quando, da bibliotecaria si rese conto che non trovava libri che da bambina avrebbe avuto voglia di leggere. La maggior parte dei suoi libri è ambientata nel quartiere di Grant Park a nord-est di Portland, dove è cresciuta, e le sue storie sono basate sulle esperienze del suo vicinato e sul tipo di bambini che conosceva.

È stata riconosciuta come una delle prime autrici di letteratura per bambini a rappresentare il realismo emotivo nelle narrazioni dei suoi personaggi, spesso bambini nelle famiglie della classe media. Dichiarata “Leggenda vivente” dalla Library of Congress, citata dal National Endowment of the Arts per il suo contributo alla letteratura per l’infanzia, ha ricevuto il Laura Ingalls Wilder Award dall’Associazione delle biblioteche americane in riconoscimento del suo duraturo contributo alla letteratura per l’infanzia.

La traduttrice

Susanna Mattiangeli
Autrice italiana tra le più apprezzate, ha vinto il Premio Andersen 2018 come Miglior Scrittrice, il premio Leggimi forte 2021 ed è stata finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi. Formatasi nel campo delle Belle Arti e del teatro, si occupa da sempre di progetti per l’infanzia, laboratori di disegno, e tecniche narrative. Tra i suoi libri ricordiamo la serie Matita HB, Come funziona la maestra (Il Castoro), La mia scuola ha un nome da maschio (Lapis), Al museo, Al mercato, In spiaggia (Topipittori). Per Il Barbagianni Editore ha tradotto nel 2021 Caro Mr. Henshaw, di Beverly Cleary, finalista al Premio Andersen 2022 come Miglior Libro 9/12 anni.

L’illustratrice

Jacqueline Rogers
È cresciuta in una famiglia di artisti, nel Connecticut. Ha frequentato la Rhode Island School of Design, laureandosi in pittura prima di passare all’illustrazione. È illustratrice da oltre 35 anni e ha creato copertine e illustrazioni per oltre 150 libri. 

Loghi

logo il barbagianni editore

Casa editrice

Il Barbagianni Editore

Nata nel 2012 a Roma, Il Barbagianni Editore è una casa editrice indipendente che propone libri e giochi da condividere tra adulti, bambine e bambini. Lo scopo? Stimolare la creatività, dialogare con i più piccoli, avvicinarli alla lettura, emozionarli, divertirli e far loro scoprire sempre qualcosa di nuovo. Nel catalogo sono presenti albi illustrati, giochi a schede, libri di gioco e di didattica.

Dal 2018 esiste anche una collana di narrativa, dedicata ai primi lettori, che ha riscosso molto successo grazie alle avventure di un piccolo detective, di nome Nate. Nel 2021 ha vinto il Premio Orbil – assegnato dalle librerie indipendenti – per la Categoria Narrativa 6-10 anni, con Il Grande Nate di Marjorie Weinman Sharmat e Marc Simont. Caro Mr. Henshaw di Beverly Cleary è entrato nella terzina finalista al Premio Andersen 2022 – per la Categoria Miglior Libro 9/12 anni.
Tutte le pubblicazioni sono realizzate in Italia da artigiani esperti, con materiali di alta qualità.

ilbarbagiannieditore.it

box@ilbarbagiannieditore.it

https://www.facebook.com/ilbarbagiannied​​https://www.instagram.com/ilbarbagiannied


Download Press Kit

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo titolo invia un’email a ufficiostampa@lachicca.online

Condividi

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri gli altri titoli

Saresti così bella

Arriva in Italia Holly Bourne, la “regina della Young Adult britannica”. Saresti così bella è una distopia che assomiglia paurosamente alla realtà, una messa a